NearDark - Database di recensioni

NearDark - Database di recensioni

Africa

Godard Tracker


Tutte le
Rubriche

Chi siamo


NearDark
database di recensioni
Parole chiave:

Per ricercare nel database di NearDark, scrivete nel campo qui sopra una stringa di un titolo, di un autore, un paese di provenienza (in italiano; Gran Bretagna = UK, Stati Uniti = USA), un anno di produzione e premete il pulsante di invio.
È possibile accedere direttamente agli articoli più recenti, alle recensioni ipertestuali e alle schede sugli autori, per il momento escluse dal database. Per gli utenti Macintosh, è possibile anche scaricare un plug-in per Sherlock.
Visitate anche la sezione dedicata all'Africa!


L'arrivo di un treno alla stazione di la Ciotat - L'arrivé e d'un train à la Gare de la Ciotat
Anno: 1895
Regista: Louis Lumière;
Autore Recensione: Mario Bucci
Provenienza: Francia;
Data inserimento nel database: 27-09-2005


La grande guerra

L'arrivo di un treno alla stazione di la Ciotat. Louis Lumière. 1895. FRANCIA.

Attori: .

Durata: 1’

Titolo originale: L'arrivé e d'un train à la Gare de la Ciotat

 

Dal fondo del campo una locomotiva avanza fino ad occupare la parte sinistra dello schermo, procedendo lentamente oltre, per poi bloccarsi. Le porte si aprono ed i passeggeri scendono dando vita ad un caotico via vai. È forse una delle più celebri sequenze dei fratelli Lumière, oggetto indiscusso di mille citazioni e parodie nella storia del cinema, rappresenta per la prima volta una profondità mai raggiunta sullo schermo fino allora, lasciando intuire le potenzialità di una profondità superiore oltre quella piatta, orizzontale utilizzata in precedenza. È una ripresa fatta di movimento (su più assi) e che quindi riesce per un attimo a cancellare la fissità della macchina da presa. Fu uno dei filmati proposti alla prima proiezione pubblica nel 1895 dentro il privè del Grand Cafè a Parigi.  

 

 

Bucci Mario

        videodrome76@hotmail.com